Booking per hotel by wubook
Pasqua in Provincia di Trapani: San Vito Lo Capo dà il meglio di sé
Seguici
Info & prenotazioni + 39 0923.62.1443

Pasqua in Provincia di Trapani: San Vito Lo Capo dà il meglio di sé

La Pasqua in Provincia di Trapani è un appuntamento imperdibile.
Non solo gli eventi del Venerdì Santo, ma anche suggestive occasioni per riposarsi e scoprire luoghi incantevoli.

A San Vito Lo Capo il relax e la bellezza sono amplificati da un clima mite, talvolta anche caldo, che permette di avvicinarsi al mare (anche per i primi bagni!), di godere di lunghe passeggiate immersi nella natura.

Proprio alla natura, noi di Auralba, pensiamo continuamente: il nostro hotel, immerso nel verde e in una posizione privilegiata sulla spiaggia di San Vito Lo Capo, è attento al risparmio energetico e applica prassi ecologiche e sostenibili.

Ma che fare a Pasqua a San Vito Lo Capo?

 

LA RISERVA DELLO ZINGARO

Scoprire la quiete della Riserva della Zingaro, a dieci minuti di auto dal nostro hotel, è un vero e proprio paradiso: percorsi immersi nella macchia mediterranea, calette dal mare azzurro e limpido, punti panoramici ineguagliabili.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alina (@gipsyal) in data:

LA GASTRONOMIA SANVITESE

Dopo una bellissima passeggiata in riva al mare quello che ci vuole è un pranzo profumato e succulento come solo i ristoratori sanvitesi sanno offrire. Non solo cous cous, rinomato in tutto il mondo ed esaltato durante il Cous Cous Fest, ma anche le fritture di mare, il pesce azzurro, il gambero locale, tutto impreziosito dall’olio d’oliva prodotto nel territorio.

Cosa c’è di meglio di un pranzo a due passi dal mare e poi ristorarsi all’ombra del Santuario, nella splendida piazza cittadina?

LO SPORT

Mare, sole, sport, a San Vito Lo Capo ci si può “stancare” facilmente: in bicicletta, a piedi, a cavallo! I più coraggiosi potranno guardare il mare da una delle tante e splendide pareti verticali.

Chi ama le vedute panoramiche potrà apprezzare il sentiero che porta fino a Monte Monaco e che permette di scoprire la baia di San Vito Lo capo da una posizione privilegiata. E ci si può anche lanciare con il parapendio verso lo splendido specchio d’acqua.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Last 230m of holliyday!!se u soon Sicilly!! #parolealvento🍃 #multipitch #climbing #climbing_worldwide #sanvitolocapo #sicily #caisag #friends

Un post condiviso da Crevatin Luca (@ilcreva) in data:

 

BAIA SANTA MARGHERITA E MONTE COFANO

Spostandosi verso le frazioni Macari e Castelluzzo, il paesaggio si fa ancora più suggestivo, con una distesa pianeggiante bagnata dal un lato dallo splendido mare di Baia Santa Margherita e del golfo di Cofano e dall’altro sovrastata dallo splendido monte e da colline su cui si inerpicano suggestive casette bianche.

 

E A TRAPANI?

Pasqua a Trapani è profumo di candele che si sciolgono in processione. Fiori, incensi, luci che all’alba si accendono suggestive.
Il venerdì Santo a Trapani ha luogo una delle più lunghe e antiche manifestazioni religiose: la Processione dei Misteri.

Indipendentemente dalla fede è di certo, un evento suggestivo al limite tra il sacro e il folklore.

La via crucis, accompagnata da bande e dalle confraternite legate agli antichi mestieri, si snoda tra le vie del centro storico e lungo le arterie principali della città.

ERICE E LA VIA DEL SALE

Sempre a meno di un’ora da San Vito Lo Capo, si raggiunge Erice. Borgo medioevale che ha conservato la sua struttura, le sue strade acciottolate, ma soprattutto una splendida veduta sul golfo di Monte Cofano (dal versante di Custonaci) e sulla “falce” di Trapani e le saline.

A Erice potrete godere dell’aria fresca, del profumo dei dolci tipici e divertirvi a fare il pieno di ceramiche e tappeti.

Ma le chiese, sono quelle che da secoli custodiscono la magia e l’arte. Ne troverete decine e decine, una più bella dell’altra!

Ritornando in pianura, anche la via del sale nel periodo di Pasqua dà il meglio di sè. La brezza marina si fa meno prepotente, i colori vividi fanno compagnia a cumuli sale e alla fauna del luogo.
Potrete visitare gli antichi mulini o passeggiare tra i viottoli dei “salinari”.

Vi abbiamo convinto a trascorrere la Pasqua a San vito Lo Capo e dintorni?

Scoprite tutte le nostre sistemazioni e richiedete maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *