Booking per hotel by wubook
San Vito Lo Capo FAQ (Frequently Asked Questions) - Albergo Auralba
SPECIALE VACANZA SICURA
-> scopri tutto
Seguici
Info & prenotazioni + 39 0923.62.1443

FAQ (Frequently Asked Questions)

San Vito Lo Capo FAQ (Frequently Asked Questions)

Dove si trova San Vito Lo Capo?

Vi hanno parlato in tanti della splendida baia dalle acque caraibiche, ma dove si trova San Vito Lo Capo? In provincia di Trapani, si raggiunge da un’unica strada che ci porta fino a questa lingua di terra.
La provincia di Trapani è la più a ovest della Sicilia ed è caratterizzata da una magnifica costa che si affaccia in parte sul mar tirreno e in parte sul mar mediterraneo. Il centro di San Vito Lo Capo si trova tra due splendide riserve: la Riserva dello Zingaro e la Riserva di Monte Cofano.
Si arriva nel cuore della cittadina, attraversando due delle frazioni del comune: Castelluzzo e Macari, entrambi luoghi incantevoli. San Vito Lo capo si può raggiungere sia atterrando all’Aeroporto di Palermo, sia all’Aeroporto di Trapani Birgi. I tempi di percorrenza sono più o meno uguali perché lo scalo di Palermo è ben collegato con un tratto di autostrada fino a Castellammare del Golfo, l’aeroporto di Birgi. è più vicino, ma con una strada meno veloce da percorrere.

È cara San Vito Lo Capo?

No! San Vito è a gestione familiare. Chi meglio di noi può conosce le esigenze di una famiglia in viaggio!
L’economia di san vito non si fonda sulle grandi multinazionali, le attività sono quasi tutte gestite da famiglie di sanvitesi, di conseguenza anche la logica dei prezzi risponde a logiche morigerate e di buon senso
La nostra azienda ospita clienti nelle proprie strutture ricettive da 3 generazioni. Ci tramandiamo la voglia di accogliere calorosamente e di rispettare i nostri clienti anche a livello economico.
I nostri prezzi sono pensati per favorire le prenotazioni dirette, anticipate e di lungo soggiorno. Non sarà difficile trovare sui nostri siti offerte che ti permettono di risparmiare un bel pò godendo comunque di tutti i nostri comfort.
Inoltre, potrai scegliere tra tantissimi servizi dedicati agli ospiti, spesso in promozione, con la prenotazione del soggiorno.
In ultimo, anche le condizioni di prenotazioni possono incidere sul costo di una vacanza, prenotando con noi potrai garantirti tutta la flessibilità che la nostra azienda riesce ad offrire.

Quanti giorni stare a San Vito Lo Capo?

San Vito va bene sia per un weekend sia per una settimana. Soggiornando 15 gg ci si potrà godere l’intero territorio della sicilia occidentale: un’esperienza indimenticabile!
Soggiornando un weekend a San Vito Lo Capo il tempo potrà scorrete tra bagni rilassanti, aperitivi sulla nostra terrazza e una visita in barca alla riserva dello zingaro dopo una gustosa colazione.
Un giorno sicuramente è da dedicare al golfo di Makari e alla Riserva di Monte Cofano.
Soggiornando una settimana tutto potrà essere vissuto con calma. Ombrelloni e lettini sulla porzione di spiaggia del nostro hotel. Esplorare le calette di San Vito Lo Capo e i luoghi più belli nei dintorni: Segesta, Erice, Trapani, Marsala e la via del sale.
Chi sceglierà di soggiornare due settimane potrà aggiungere alle attività imperdibili di San Vito Lo Capo e dintorni, escursioni alle principali destinazioni turistiche della Sicilia Occidentale: Palermo e Monreale, Agrigento e i suoi magnifici templi, un giro per le cantine storiche e innovative del marsalese, Salemi, Gibellina e il Cretto di Burri.
Imperdibile l’occasione di scoprire l’offerta gastronomica del territorio: scoprendo macellerie storiche che producono insaccati, caseifici, agriturismi.
Le Isole Egadi, nei periodi che vanno da maggio a ottobre, sono tappa obbligata per chi ha il tempo di trascorrere un po’ di tempo sulle incantevoli isole: Marettimo, Levanzo e Favignana.

Cosa fare a San Vito Lo Capo?

Cosa fare a San Vito Lo Capo? Sicuramente godere delle bellezze naturali. Al mattino non mancherà il desiderio di crogiolarsi al sole godendo della tranquillità e dell’ombra offerta dal servizio spiaggia con comodi lettini e ombrelloni, anche il nostro hotel mette a disposizione un comodo spazio riservato. Lunghe nuotate e tuffi nelle acque limpide della baia e scoprire le piccole calette nascoste del territorio, come Calamancina, una piccolissima baia di ciottoli a forma di piscina che si affaccia sul mare aperto e profondo, a soli 5 km da San Vito Lo Capo e dove poter fare il bagno completamente da soli.
Le passeggiate saranno poi un’occasione, all’alba o al tramonto, per scoprire le bouganville del centro, i vicoli profumati di gelsomino. Gli appuntamenti con il cibo di qualità fanno parte dell’esperienza sanvitese: ristoranti della tradizione o anche innovativi menù che vi sorprenderanno.
I più sportivi potranno fare trekking arrampicandosi fino alla cima di Monte Monaco e guardare dall’alto la splendida baia. Non dimentichiamo sicuramente le escursioni in barca: avrete l’occasione di inoltrarvi all’interno della Riserva dello Zingaro e arrivare fino ai faraglioni di Scopello. Amate il diving? tuffatevi con uno degli istruttori preparati per scoprire banchi di pesci, coralli e incantevoli luoghi sottomarini. Spazio allo sport in tutte le sue forme: liberi di fare jogging sul mare al mattino o al tramonto, sperimentare il SUP, Stand Up Paddle e poi ancora avventurarvi in mountain bike tra i sentieri di Monte Cofano e Baia Santa Margherita. Nel nostro hotel mettiamo a disposizione delle city bike per scoprire i luoghi più belli intorno al centro di San Vito Lo Capo.
Cercate un’esperienza da brivido? Cimentatevi nel Climbing arrampicandovi sulle nostre falesie con istruttori esperti.

Cosa mangiare a San Vito Lo Capo?

Cosa a Mangiare a San Vito Lo Capo? Mettetevi comodi che la lista è lunga. La cittadina è diventata famosa nel mondo sicuramente per il Cous Cous Fest, l’evento che da oltre vent’anni celebra il piatto della tradizione. E lo troverete, in diverse varianti, in tutti i ristoranti della zona. Altra specialità di San Vito lo Capo, che non troverete da nessun’altra parte, è il “Caldo Freddo”, una coppa in cui alla base viene posta una pagnottina dolce, imbibita nell’alcool o nel latte (o acqua zuccherata), sormontata da gelato artigianale di diversi gusti e ancora panna fresca, una colata di cioccolata calda e una fine granella di nocciole a terminare. Vi abbiamo convinto? Non vi abbiamo ancora parlato delle busiate al pesto trapanese! Pasta fresca che viene arrotolata in un buso (un fusto cilindrico lungo e sottile) e condita con pesto alla trapanese ovvero aglio, pomodoro, mandorle, basilico e olio pestati al mortaio. La tradizione gastronomica trapanese dice che si completa il piatto con pesci fritti o patatine fritte. A San Vito Lo Capo non mancherà l’occasione di assaggiare gli insaccati di tonno, prodotti prelibati di mangiare accompagnati con crostoni di pane: bottarga, ficazza, lattume, buzzunaglia, e molto altro.
A San Vito Lo Capo avrete l’occasione di assaggiare il famoso Gambero Rosso di Mazara, cittadina in provincia di Trapani dove si pesca questo prodotto pregiato e prelibato. E poi ancora il polpo, paranza di pesce e il famoso capone che ha dato origine alla caponata! Ritorniamo al dolce e non possiamo che parlare di cannoli, cassate siciliane, dolcetti di mandorla, ma anche cassatelle! Sempre ripiene di ricotta, sono mezzelune di pasta fritte e spolverate di zucchero.

Cosa comprare a San Vito Lo Capo?

Cosa comprare a San Vito Lo Capo tenendo in considerazione i limiti imposti dai bagagli, ma senza rinunciare a portare con noi un po’ di Sicilia? Se c’è una cosa che caratterizza il borgo marinaro è sicuramente la cucina. Il cous cous, le busiate, il pesto alla trapanese e perché no, anche le conserve di tonno. Potrete fare incetta di semola per provare anche in casa a “incocciare il cous cous”, portare con voi la tipica pasta, le busiate, confezionata in sacchetti sotto vuoto in uno dei laboratori di San Vito Lo Capo. Non mancherà l’occasione di acquistare conserve, pesti, tonno di altissima qualità, in questi casi le botteghe di San Vito Lo Capo dispongono di comodi servizi di spedizione.
Ma non dimentichiamo la pasticceria: nessun limite ai dolcetti di mandorla!
E l’artigianato? La ceramica e i tappeti del vicino borgo di Erice oppure articoli intrecciati a mano con l’antico uso della palma nana.

Cosa fare la sera a San Vito Lo Capo?

Cosa fare la sera a San Vito Lo Capo per non annoiarsi? L’appuntamento con l’aperitivo al tramonto è sicuramente l’inizio di serate indimenticabili accarezzati dalla brezza marina, nella terrazza del nostro hotel il tramonto ha tutto il sapore della Sicilia con etichette e prodotti tipici da degustare.
La serata prosegue in uno dei tanti ristoranti che propongono menù variegati con piatti di pesce della tradizione. E il dopo cena? Non mancano i locali all’aperto in cui degustare cocktail, ottime etichette di vino, ma anche il gelato, le granite e fare tardi godendo di un po’ di frescura. Chi ha voglia di fare le ore piccole potrà divertirsi in uno dei locali sulla spiaggia che propongono musica o gettarsi nella mischia con i dj set nei cocktail bar del centro. Nei mesi di alta stagione una discoteca nella zona panoramica di San Vito Lo Capo, il cosiddetto “piano di sopra”, invita i migliori dj italiani ed europei e fa ballare musica dance, house, techno fino a tardi. Solitamente è previsto un comodo servizio navetta!

Cosa fare a San Vito Lo Capo quando piove?

Se siete finiti sotto uno degli acquazzoni estivi o se vi trovate fuori stagione, non temete, vi diremo cosa fare a San Vito Lo Capo quando piove.
Prima di tutto il nostro hotel dispone di una saletta relax in cui leggere, divertirvi con giochi da tavola o con le carte. Avrete poi l’occasione di degustare un ottimo aperitivo con taglieri di salumi e formaggi selezionati e prodotti di tonnara indimenticabili! Buone etichette del territorio e birre artigianali vi faranno compagnia!
A San Vito Lo Capo è presente uno splendido santuario al cui interno un piccolo museo racconta la trasformazione della fortezza in luogo di culto. Godetevi la buona cucina, se piove, scegliete uno dei tanti ristoranti con sala interna e appassionatevi alla degustazione della cucina sanvitese e siciliana. Ci sono delle buone pasticcerie a San Vito Lo Capo, se piove, fate incetta di pasticcini: quelli alla mandorla vi sorprenderanno! C’è anche un teatro a San Vito Lo Capo che propone, sia in estate, sia in inverno, un’interessante programmazione con spettacoli comici, di danza o teatrali.

Cosa vedere vicino a San Vito Lo Capo?

Cosa vedere vicino a San Vito Lo Capo? È questa la domanda che sicuramente vi ponete mentre organizzate la vostra prossima vacanza.
A pochi chilometri dalla splendida spiaggia si trova l’antica tonnara. Oggi in disuso, è un luogo in cui un tempo aveva vita l’intera filiera economica del territorio. Proseguendo oltre si arriva alla splendida Riserva dello Zingaro, di incontaminata bellezza rivela una vegetazione di macchia mediterranea, sentieri di trekking tra la costa e le vette e fondali limpidi in cui ammirare banchi di pesci.
Vicino a San Vito Lo Capo, ma sull’altro versante, si trovano Macari, Baia Santa Margherita e la riserva di Monte Cofano, un tratto di costa magnifico, un immenso golfo privo di agglomerati urbani e caratterizzato da rocce, calette e splendidi promontori che si alternano ad aride pianure.
Se volete spostarvi un po’ oltre, in meno di mezz’ora d’auto potrete raggiungere Cornino, con la sua splendida baia e le grotte Mangiapane, un’insolita tappa che ci porta indietro nel tempo.
Con una breve passeggiata potrete raggiungere il centro storico di Trapani, una lingua di terra suggestiva accarezzata dai venti e bagnata dai due mari. Da lì con la splendida funivia panoramica raggiungere anche il Borgo Medievale di Erice. Marsala da raggiungere mediante la via del sale è una delle tappe imperdibili durante il soggiorno a San Vito Lo Capo.